il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Giorno!

Tormento d'amore - Roberto Filia

 
 

Le canzoni di Roberto Filia: Tormento d'amore

 
Roberto Filia

ID Autore: 1883
ID Testo: 471

Dedica: ad un amore impossibile fiorentino.

Testo online da mercoledì 24 ottobre 2007
Scritto nel 2007

 

Tormento d'amore

Incontri affrettati, sguardi veloci
sgranano pepe, vampate sul viso
crampi allo stomaco, dolori atroci
m'assalgono e cerco il tuo sorriso

ma non sei mia, non sarai mai mia,
visione dolcissima, ti penso, ti prendo,
ma non sei mia, non sarai mai mia,
io sono qui e non m'arrendo

tra passi stentati, stremato mi getto
e penso al tuo corpo, dolce tormento
poi sconsolato mi sdraio sul letto
sperando che i sogni mi portino a te, lontano, nel vento

ma non sei mia, non sarai mai mia
visione sfuggente, bollente, struggente,
ma non sei mia, non sarai mai mia,
miraggio sfumato, in un deserto che mente

ma se dalla terra può sorgere un fiume
e se dall'odio può nascer un amore
allora sento... non sò un barlume
io solo a te donerò il mio cuore!

Commento al testo dell'autore Roberto Filia:

Ritmicamente non è in fase, proprio per questo l'effetto è incentrato sulle aritmie musicali, quasi a marcare la sofferenza e l'instabilità dell'animo!

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla canzone di Roberto Filia: Tormento d'amore

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Codice di sicurezza:
Codice di sicurezza:
 
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2018 all right reserved)

  Sopra...Sopra...