il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Giorno!

All'ombra di San Bernardino - Roberto Filia

 
 

Le poesie di Roberto Filia: All'ombra di San Bernardino

 
Roberto Filia

ID Autore: 1883
ID Testo: 417

Testo online da domenica 14 ottobre 2007
Scritto nel 2006

 

All'ombra di San Bernardino

Pieno di speranza e d'entusiasmo
steso fra i sassi, avvolto dall'erba
la mente rapita, mi colse uno spasmo
miravo la frutta ancor verde ed acerba

così come il vino che stavo bevendo
ancora stordito, solita sbornia
delirio insolito, caldo tremendo
ma... dietro il monte, la California!

San Bernardino tra i monti il più sacro
di riti navajo e dei messicani
che dopo lo scempio volto al massacro
lasciò il suo passo agli americani!

cerco la vera insulsa coscienza
là nella valle che porta alla luce
ma vedo solo l'indifferenza
che tutto tace, che tutto cuce!

monte imponente, monte gigante
niente s'oppone al tuo primeggiare
se arrivi alla cima sei grande, importante
e se lo scavalchi sei all'onde del mare

ecco le note di musica vera
ti scaldano l'animo, ti senti leggero
bevi... bevi fino a tarda sera
mettilo a nudo il tuo pensiero!

la notte ti prende e ti trascina
in tiepidi posti, lontano... vicino
e quando ti svegli ed è già mattina
ad est guardi il sole sul San Bernardino!

Commento al testo dell'autore Roberto Filia:

Il lasciarsi dietro tutta una vita tradizionale per poter raggiungere gli spazi aperti dell'oceano alla libertà del pensiero!

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Roberto Filia: All'ombra di San Bernardino

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Codice di sicurezza:
Codice di sicurezza:
 
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2018 all right reserved)

  Sopra...Sopra...