Chiunque tu sia,
Buona Sera!
  Casa  
  Aree    
      Mercatino       Letteratura       Almanacco       Articoli       In giro per...    
 
  My Area   Ghimmisammanni   Contatti   Accedi

Nu mare 'e guai - Domenico Ruggiero

 
 

Le poesie di Domenico Ruggiero: Nu mare 'e guai

 

ID Autore: 1809
ID Testo: 4109

Testo online da lunedì 3 maggio 2010
Scritto nel 2010
Ricerca Avanzata

Nu mare 'e guai

Stu màre chìn' 'e guài
addà fernì.

Na' palòmma 'e nòtte
ncòppa all'àcqua chiara

m' rìce:

Papà...
tu vuò bene o' rre?

E fàmme salutà
o' mùnno

pecché
m' scassa o' càzzo!

---
Traduzione dal napoletano all'italiano verace:

Questo mare
pieno di guai
deve finire.

Una falena
svolazzando
sull'acqua chiara
mi dice:

"Papà (in gergo vezzeggiativo)
tu vuoi bene... al Re?

Ebbene (in caso di risposta affermativa)
Fammi salutare questo mondo (pieno di guai)
(insomma... fammi andare via...)
perchè mi sono ...scassato...

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Domenico Ruggiero: Nu mare 'e guai

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Codice di sicurezza:
Codice di sicurezza:
 
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2017 all right reserved)

  Sopra...Sopra...

 

  Casa!   Casa!   Aree   My Area   Ghimmisammanni   Contatti   Login   Logout
  Aree   Mercato   Letteratura   Almanacco   Articoli   In giro Per
  My Area   Mercato   Letteratura   Almanacco   Articoli / In giro per...