il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Giorno!

Fuori dalla tua nave - Antonino Fleres

 
 

Le canzoni di Antonino Fleres: Fuori dalla tua nave

 
Antonino Fleres

ID Autore: 1
ID Testo: 37

Dedica: a chi pensa che sia finita, che non ci sia rivincita, riscatto: forse non sa che le lune e gli Dei sono mille...

Testo online da martedì 6 settembre 2005
Scritto nel 1993

 

Fuori dalla tua nave

Le lune e gli Dei sono mille
sono come i miei desideri
che si uccidono e da scintille
nascono più forti e più grandi di ieri

La marea che mi travolge
e mi trascina non è come una goccia di brina
se da un lato si abbassa e scopre
da quell'altro mi schiaccia e mi ricopre

Prova a guardare fuori dalla tua nave
sono certo che vedrai che
che c'è qualche cosa
qui nel segno di me
qualcosa che affluisce a te
ci credi

Taglia le vele spezza queste catene
la rivincita è tutta qui
vedi la vita
inizia ad ogni partita
ed è da giocare finché
non è finita

Io rischio che il tempo che passa
come una soffiata di certi venti
diventi qualcosa per cui io possa
pentirmi sul fluido di quegli eventi

Che però non saranno mai nati
da spiccioli ciechi soffocati
da frammenti di frustrazioni banali
che se provi a volare poi ti spezzano le ali

E per questo che cosa rimane
dopo anni di pagine scritte male
tra carezze di brezze malsane
tra le rughe un volto colto di carnevale

Poi la notte rallenta e frena
le lancette rideranno come una iena
i ricordi si elevano dalla mente
ma così sarebbe stato oggi questo mio presente

Da una favola nata nuda
può cader vita cruda sulle anime
delle pagine che sanno un po' di te
e così scoprirai me

E finalmente giochi nel tuo presente
ciò che è stato non morderà
dentro i tuoi occhi
sento già che mi tocchi
nel profondo dell'anima
ci credi

E metti al bando una volta soltanto
vecchie regole di magia
senza pozione
senza mera finzione
laverai dallo schermo
quell'opaco d'inferno

Se ti consola questo mondo che vola
vola e tiene per mano te
ma se non c'è biglietto
qual'è mai il prezzo netto
lo potrai stabilire tu
soltanto

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla canzone di Antonino Fleres: Fuori dalla tua nave

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Codice di sicurezza:
Codice di sicurezza:
 
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2018 all right reserved)

  Sopra...Sopra...