il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Mattino!

Corri come il vento - Antonino Fleres

 
 

Le canzoni di Antonino Fleres: Corri come il vento

 
Antonino Fleres

ID Autore: 1
ID Testo: 36

Dedica: al consumismo a tutti i costi e a chi, di tanto in tanto, ci riflette sopra cercando di capire se vi è una via d'uscita.

Testo online da lunedì 5 settembre 2005
Scritto nel 2003

 

Corri come il vento

Commento all'immagine dell'autore Antonino Fleres:

A San Giuseppe Cafasso (Castelnuovo d'Asti, 15 gennaio 1811 – Torino, 23 giugno 1860). Monumento eretto dai carcerati di tutta Italia al loro celeste Patrono nel centenario della sua morte (1960) in unmile testimonianza di riconoscenza e sincero proposito di redenzione.
Torino, Rondò della forca.
Incrocio tra corso Regina Margherita, corso Valdocco - via Cigna e corso Principe Eugenio.
Luogo di pubbliche impiccagioni fino al 1863.

Corri come il vento

Corri come il vento,
che domani è già arrivato,
ed ancora tu non sei sdraiato
sopra il grande prato d'argento.

E l'argento in controluce
fissa, sopra i muri muschiati,
freschi campanelli salati
che il rumore riproduce.

Riproduce accordi paralleli e impertinenti
in vacanza annoiati e spenti
sotto gli ombrelloni ardenti.
Le sfilate dei volumi,
le cadute dei barlumi...
Videoplay Videoplay.

Corri come il vento
ed orienta le tue ronde
sulle cime dei mulini a vento,
dove il tempo scuote le sue fronde.

Fronde dai retrovisori
radiotelecomandati
che proiettano i prodotti sbucciati,
fischiettati dai televisori.

Schermi al plasma super piatti grandi e piccolini,
nati a punti con i formaggini,
grazia plena per bambine e bambini.
Le rincorse in controvento,
mille vite in un momento...
Videospot Videostop.

Corri come il vento,
il cielo è sempre inamidato,
ed ancora tu non sei scappato
ma di pesi fai sollevamento.

Pesi di frumento
OGM eco interpretato,
le lentiggini sopra un lato
e il sorriso di chi è contento.

Corri come il vento,
adesso, che non hai ancora peccato
di rivincita pia senza fiato,
marcata di oltrebordo accento.

E l'accento è come il vento,
dietro il vellutato sipario,
insidioso contenuto mai vario,
con principio di congelamento.

Commento al testo dell'autore Antonino Fleres:

Piccole allegorie e piccoli ermetismi...

Ascolta!

 
 

I Commenti dei lettori alla canzone di Antonino Fleres: Corri come il vento

Rita Giove

ID Autore: 1935

Rita Giove
Data commento: venerdì 21 agosto 2009 - Provincia: Milano - ID: 1093

Già scaricata da tempo ma la riascolto sempre con entusiasmo, è una canzone che mette allegria!! Veramente carina, bravi!!! ciao rita

Stefania Enea

ID Autore: 2003

Stefania Enea
Data commento: lunedì 9 marzo 2009 - Provincia: Roma - ID: 947

Bella! E molto orecchiabile.

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla canzone di Antonino Fleres: Corri come il vento

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Codice di sicurezza:
Codice di sicurezza:
 
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2018 all right reserved)

  Sopra...Sopra...