il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Notte!

Non lanciare puntute parole - Angelo Michele Cozza

 
 

Le poesie di Angelo Michele Cozza: Non lanciare puntute parole

 
Angelo Michele Cozza

ID Autore: 1856
ID Testo: 3025

Testo online da venerdì 8 maggio 2009
Scritto nel 2009

 

Non lanciare puntute parole

Non lanciare puntute parole
contro il mio cuore
e ferire grave il mio amore
ma trascolora e rapisci
questa vita che si ritorce
e non ha altra luce
oltre quella che gli dai.
Oh come languori remoti
sono i tuoi baci
e affascino perduto
l'incanto del mare
nel varco dell'attimo
in cui indivisa ti cerco
e nessuna certezza mi assiste!
Mi intreccerò ancora
all'inoltro di un tuo sguardo,
brucerò in ansie al brillio
dell'ammalio di te amore mio?
Non farmi amato in pensione
misero seduto ogni mattina
sul muretto delle attese
a invocare l'ieri nell'oggi
e ancora aspettare il sole.
Annotta poi e una sola vita
da un nodo si slaccia in due:
pure una sola pietra ammazza
se centra un punto mortale..

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Angelo Michele Cozza: Non lanciare puntute parole

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Codice di sicurezza:
Codice di sicurezza:
 
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2018 all right reserved)

  Sopra...Sopra...