il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Notte!

Voglio dormire: ch'io dorma! - Angelo Michele Cozza

 
 

Le poesie di Angelo Michele Cozza: Voglio dormire: ch'io dorma!

 
Angelo Michele Cozza

ID Autore: 1856
ID Testo: 2753

Testo online da martedì 24 marzo 2009
Scritto nel 2009

 

Voglio dormire: ch'io dorma!

Sono stanco di blaterare
di me, di te che più non esisti
di questa vita celeberrima
di vano che in pulviscolo si sfalda
dell'amore che brilla di menzogne
della speranza che tracolla
sul limine al farsi del giorno.
Stracco sono di tutto, di te di me
delle imbastiture di sogni
degli atri labirinti senza uscite
delle andane sverdite fuorimano
che malmenato percorro da solo
dei macerati grani di ricordi
risparmiati da un oblio ingordo
delle scale erte che portano
sul belvedere del silenzio.
Vapori insalubri di dolore
ho respirato, troppi stocchi
mi hanno centrato, troppi aculei
nel cuore lo hanno suppurato.
Voglio ora infatuarmi del sonno
tra sue braccia supino dormire.
Nessuno più mi parli o mi desti
a essere salma sono pronto
altra brama non ho inadempiuta.
Mai dopo risorge chi muore
non sconta la vita vivendo
non taglia toppe per sbreghi
non collutta e resta disteso.
Voglio dormire: ch'io dorma!

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Angelo Michele Cozza: Voglio dormire: ch'io dorma!

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Codice di sicurezza:
Codice di sicurezza:
 
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2018 all right reserved)

  Sopra...Sopra...