il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Notte!

Fotogrammi - Angelo Michele Cozza

 
 

Le poesie di Angelo Michele Cozza: Fotogrammi

 
Angelo Michele Cozza

ID Autore: 1856
ID Testo: 2154

Testo online da sabato 27 dicembre 2008
Scritto nel 2008

 

Fotogrammi

Malinconia e languori
di arpe e viole morenti
viali tappezzati di brune fronde
nebbie cadenti e alberi spogli
sgomenti di solitudine e sparizioni
gemiti e trapassi silenti
muto segue lo sguardo dell'essere
da questa postazione in disfacimento.
Logora e commette inclemente
i suoi crimini il tempo
rottami fra schiume i ricordi
di giorni lieti fugaci passati.
Non fuggiremo mai più dal gorgo:
nei fumi e nei sogni dissolti
riassunta tutta è la vita;
cenere è oggi il fuoco che ci arse
spennate e spezzate le ali dorate.
Chi più ci abiterà
se nessun polline
giunge sul cuore e la gramigna
colonizza le nostre zolle
che fiorirà se tutto rabbrividisce
e solo una primavera ci fu data!
Nulla più ci ubriaca
scomparso è ogni prurito ideale
l'asfissia è completa
trascinato dal volano degli anni
stride e cigola un corpo
sull'autostrada a senso unico
dei giorni e delle notti.

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Angelo Michele Cozza: Fotogrammi

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Codice di sicurezza:
Codice di sicurezza:
 
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2018 all right reserved)

  Sopra...Sopra...