il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Mattino!

Me ne voglio andare in riva a un fiume - Angelo Michele Cozza

 
 

Le poesie di Angelo Michele Cozza: Me ne voglio andare in riva a un fiume

 
Angelo Michele Cozza

ID Autore: 1856
ID Testo: 2116

Testo online da lunedì 22 dicembre 2008
Scritto nel 2008

 

Me ne voglio andare in riva a un fiume

Me ne voglio andare in riva a un fiume
trovare una pozza, in un suo gorgo
annegare il cuore e la vita
trafitto dalle ire di un vento diaccio
oltre le nebbie e le cime
un'ultima volta puntare
la falarica dello sguardo al vano immortale
poi ancora sputare su ricordi e amore
deturpare in eterno figure e visi..
Me ne voglio andare in riva a un fiume
come fronda arsa tombare nell'acqua
sentire il risucchio prossimo del mare
l'inutilità della luce e del sole
restituire allo spazio e al tempo
informi una vita che non chiesi.
Quanta e quale viltà necessita
per chiudere la rappresentazione
annichilirsi dietro al sipario
e confondersi col suo buio!

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Angelo Michele Cozza: Me ne voglio andare in riva a un fiume

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Codice di sicurezza:
Codice di sicurezza:
 
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2018 all right reserved)

  Sopra...Sopra...