il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Mattino!

La mia storia - Angelo Michele Cozza

 
 

Le poesie di Angelo Michele Cozza: La mia storia

 
Angelo Michele Cozza

ID Autore: 1856
ID Testo: 187

Dedica: a chi è 'tunno e nun pò murì quadro' a chi 'teno 'a capo sulo pe' spartere 'e recchie'

Testo online da lunedì 20 agosto 2007
Scritto nel 2007

 

La mia storia

La mia storia è quella
che altri e il tempo
hanno sempre scritto per me.

Nacqui un giorno non so
se per caso o per amore,
crebbi piano nelle strade
fra miseria giochi e paure,
l'ansia in corpo di essere grande
si accompagnò all'illusione
di incontrare un giorno amore.

D'un tratto mi scoprii uomo
come arboscello mi feci fusto
misi foglie e diedi frutti.

Guardai il mio animo fiorire
il cuore farsi più piccolo
e tremare ad ogni emozione
affidarsi a una speranza.

Oggi sono quello di ieri
non cambierò' se sopravvivo
illuso, pazzo ingenuo
allacciato resto ad una donna
rimasta bambina cattiva
che vuole tanto
per niente che dà
che non mi dà niente
per tanto che prende
che allattata al seno
d'amor mai pur cresce
che come gnomone di meridiana
ad un alto sole d'affetto
ombra sulla mia vita proietta
anticipandomi l'ombra dei cipressi
che già da tempo più non temo.

 
 

I Commenti dei lettori alla poesia di Angelo Michele Cozza: La mia storia

Maria
Data commento: domenica 21 ottobre 2007 - Provincia: Liege Belgio - ID: 161

Molto bella piena di emozione. lo so no e facile mettere a nudo la sua vita ma tu! Bravo hai trovato le parole juste.

Rita
Data commento: sabato 20 ottobre 2007 - Provincia: Salerno - ID: 160

In fondo, la storia di tanti ma che tanti, non sanno o non hanno il coraggio di esternare... mentre tu hai saputo raccontarla in maniera veramente superba... Molto belli questi tuoi versi in cui vengono a trovarsi in simbiosi passato e presente.

Mariella Mulas
Data commento: martedì 21 agosto 2007 - Provincia: Cagliari - ID: 159

È un bellissimo, poetico e malinconico quadro della vita... Un ripensare a come si giunge ad avere l'animo così addolcito dalle emozioni o disperato o rassegnato alle delusioni..

Tellina
Data commento: lunedì 20 agosto 2007 - Provincia: L'Aquila - ID: 158

La tua poesia è molto bella, carica di malinconia di delusione e rabbia, hai saputo descrivere i tuoi sentimenti benissimo. Bravo, mi piace quello che senti.

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Angelo Michele Cozza: La mia storia

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Codice di sicurezza:
Codice di sicurezza:
 
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2018 all right reserved)

  Sopra...Sopra...