il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Sera!
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Sol leone - Antonino Fleres

 
 

Le poesie di Antonino Fleres: Sol leone

 
Antonino Fleres

ID Autore: 1
ID Testo: 180

Dedica: ai pannelli fotovoltaici in genere, e sopratutto a quelli che danno energia allle belle stazioni spaziali e orbitanti, che sono davvero fichissimi (i pannelli)...
Dedicata anche a chi utilizza le lampadine elettroniche a basso consumo (anche se costano di più)... ah! Vil danaro...!

Testo online da mercoledì 15 agosto 2007
Scritto nel 2007

 

Sol leone

Commento all'immagine dell'autore Antonino Fleres:

Agosto 2002 - Una colorata giornata di sole...

Sol leone

Caro giallo pallido sol leone
mi inchino innanzi al tuo sorgere;
un presente a te vorrei porgere
ma una banal questione mi si pone...

Che sia cotanta energia sprecata
seppur pulita, verde, ecologica,
(infida equazione affatto logica)
meglio sarebbe se fosse "catturata"?

Qui carbon e petrolio furoreggia
e l'orefizio allarga nell'ozono
(con balda maestria le carte scozzono
per imbrigliarti, o sole, alla correggia)...

La verità è che sei nato prima;
prima di me, prima di questa terra:
caldo l'ammonimento effetto serra...
tanto la notte quanto la mattina.

Energia "per sempre" tu puoi donarci,
anche se "per sempre" non è "infinito",
una firma a contratto definito
e finalmente "addio!" affari marci!

Vedi che m'invento, sole d'agosto,
nemmeno tu puoi vincere il denaro
"prima gli affari" dice il "carbonaro"
mi chiedo: che faresti tu al mio posto?...

Mercato antico, sì vecchio e sì moderno,
prostituisce ingegno in base al cambio.
Ai figli non si auspica lo "scambio"
ma il soldo vince, e beffa lo squaderno.

Ora mi resta il tempo del saluto
l'omaggio è rimandato, me ne scuso
perdona l'ignoranza che qui accuso...
gesto e senno: litigio "anacoluto"

Commento al testo dell'autore Antonino Fleres:

Qualche endecasillabo in rima per augurare a tutti un "buon ferragosto"... (per una volta non abbiamo tirato in ballo la luna...)... Un solo commento relativo al passo del baro che mischia le carte per tenere imbrigliato il sole a se... ma per favore... Sembra che qui ci sia gente che, non solo continua a barare con i popoli... ma cerca di prendere per il "naso" pure i corpi celesti..!!!

 
 

I Commenti dei lettori alla poesia di Antonino Fleres: Sol leone

Nera
Data commento: mercoledì 23 aprile 2008 - Provincia: Milano - ID: 157

So fare di meglio!

Riccardo
Data commento: giovedì 16 agosto 2007 - Provincia: Torino - ID: 156

Fantasticaaa, ma alcune parole urgono l'aiuto, ahimè, di un dizionario!!!

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Antonino Fleres: Sol leone

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Codice di sicurezza:
Codice di sicurezza:
 
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2018 all right reserved)

  Sopra...Sopra...
Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...