il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Notte!

Verrà il giorno dopo la notte - Angelo Michele Cozza

 
 

Le poesie di Angelo Michele Cozza: Verrà il giorno dopo la notte

 
Angelo Michele Cozza

ID Autore: 1856
ID Testo: 1448

Testo online da sabato 19 luglio 2008
Scritto nel 2008

 

Verrà il giorno dopo la notte

Verrà il giorno dopo la notte
e io non so se sarò qui o là
se su un bigio muro scorrerà
domani ancora la mia ombra
all'allungo dell'arco del sole.
Non so più nulla di me
del mio cuore e della vita
e tendo a indovinare
se di essi mi chiedono;
sulla porta delle attese
più non c'è più nessuno
che chieda di entrare
e non so per quale ragione
ne tanto arrossisco o apro bocca
se una donna incontro e mi parla.
Resto il bersaglio fisso
per una nera arciera
che se non arma l'arco
o sbaglia mira domani
mi lascerà oculare testimone
di me stesso, spettatore
del dissolversi in aria
di un guscio di soffione,
di gente che gira in tondo
a speranze e illusioni.
come oggi come ieri
al monotono rullio delle ore.
Chi mescola le carte
e rifà destini è assente
pure l'oroscopo manca
e io non so più nulla
né della luce né del buio.
Oltre i paletti i recinti e le nubi
portami via con te vento
or che come piume son caduti i sogni
stappata è la vela e franti sono i remi..
Di essere durare e amare
svampato il desiderio nulla più
di umano si inventa la vita:
la baldracca stanca e impallidita!
Risucchiami ora vento tra le tue trombe
smembra i miei atomi e sia polvere:
a che serve restare fino al tramonto
e poi attendere il sogghigno delle ombre.

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Angelo Michele Cozza: Verrà il giorno dopo la notte

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Codice di sicurezza:
Codice di sicurezza:
 
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2018 all right reserved)

  Sopra...Sopra...