il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Giorno!

Almanacco del giorno 18 settembre:

 
 

Oggi Nacque: Greta Garbo, Franco Franchi, Imperatore Traiano

 & nome_1_db_1(i) &

528
Greta Garbo
Greta Louisa Gustafsson
18 settembre 1905
Stoccolma - Svezia
Fu un lunedì di 113 anni fa

Scomparve il
15 aprile 1990
New York - Stati uniti d'America
Fu un domenica di 28 anni fa
Aveva 85 anni

(A cura di Antonino Fleres

 

Ricerca Avanzata

Attrice
D'origine svedese e detta anche la divina Alcuni successi: Il torrente - La tentatrice - La carne e il diavolo - Mata Hari - Grand Hotel - La regina Cristina - Anna Karenina - Margherita Gauthier - Maria Walewska - Ninotchka - Non tradirmi con me Migliore attrice dei primi cinquant'anni del secolo. Oscar alla carriera nel 1954

 & nome_1_db_1(i) &

529
Franco Franchi
Francesco Benenato
18 settembre 1928
Palermo - Italia
Fu un martedì di 90 anni fa

Scomparve il
09 dicembre 1992
Roma - Italia
Fu un mercoledì di 26 anni fa
Aveva 64 anni

(A cura di Antonino Fleres

 

Ricerca Avanzata

Attore, cantante, compositore, autore.
Già da bambino era innata in lui l'arte del far ridere. Da giovanissimo iniziò con gli artisti di strada e lì si fece una solida eperienza, finché, nel 1954 non incontrò Ciccio Ingrassia, a quel tempo già abbastanza conosciuto, e con lui formò una coppia fortunatissima. Da allora innumerevoli furono le apparizioni in TV (debutto nel 1960 grazie a Domenico Modugno) ed i film, molti dei quali di cassetta, girati dalla coppia. Franco Franchi, nella sua carriera non mancò di interpretare ruoli impegnati in molti film (firmati ad es. da Comencini, Pier Paolo Pasolini, Taviani) e scrisse anche alcune canzoni che cantò, come ad es. L'ultimo dei belli, partecipando anche a Canzonissima e al Festival di Sanremo. Nel 1992 si ammalè interrompendo la registrazione di uno show televisivo che stava conducendo con Ciccio Ingrassia.

 & nome_1_db_1(i) &

577
Imperatore Traiano
Marco Ulpio Nerva Traiano
18 settembre 53
Italica (odierna Santiponce), Siviglia - Spagna
Fu un venerdì di 1965 anni fa

Scomparve il
09 agosto 117
Selinunte, Sicilia - Italia
Fu un lunedì di 1901 anni fa
Aveva 64 anni

(A cura di Riccardo Zucaro

 

Ricerca Avanzata

Imperatore romano
Salì al potere nel 98, dopo la morte del suo predecessore, l'Imperatore Nerva, designato dallo stesso, fu membro della dinastia degli Antonini. Fu il secondo dei cosiddetti cinque buoni imperatori. Nato in Spagna dalla città fondata da Scipione l'Africano, ricoprì cariche importanti prima di quella augustea: proconsole d'Asia, console di Siria e fece parte dell'esercito romano. Divenne poi governatore della Germania nel 96 d.C. Traiano fu importante per l'evoluzione che intraprese riguardo il principato. Importante fu la politica di espansione che basò sulla conquista militare, con l'acquisizione di nuovi territori. In questo modo, mostrò, come precedentemente fatto dall'Imperatore Augusto, i limiti in fatto di risorse imperiali. Autoritario imperatore militare, Traiano si impose in modo positivo con il senato e con l'aristocrazia. Traiano si propose come imperatore che lavorava anche al servizio dello stato. L'accordo tra il principato e il concetto di libertas, proprio di quest'epoca, fu svolto da personaggi come Tacito, Plinio il Giovane, Dione di Prusa. Non si parlava più di libertas repubblicana in senso stretto, inconciliabile con il passato, ma si trattava di riconoscere le qualità essenziali della classe dirigente. L'attenzione di Traiano in vari campi della politica e della giustizia facilitarono questo clima di felicità che regnò per tutto il secondo secolo della dinastia degli Antonini. Con il movimento contro la Dacia, ove si riteneva vi fosse molto oro, la conquista romana prevedeva l'acquisizione di una maggior area da governare. Durante la prima campagna, nel 101-102, furono messi in moto ottantamila legionari; il re avversario Decebalo si arrese. La regione subì un'intensa romanizzazione. Nel 105-106 fu annessa all'impero l'Arabia Petrea, stato commerciale soprattutto con l'Oriente. Nel 113 Traiano iniziò una nuova campagna che lo portò all'annessione di parte dell'Armenia e della Mesopotamia, conquistando Ctesifonte, nel golfo Persico, tre anni dopo. Sorserò però varie difficoltà nella gestione del territorio. Nel 177, dopo l'ennesima rivolta, non domata, Traiano morì. L'imperatore, oltre alle imprese di conquista territoriale e politica, si prodigò nella costruzione e migliorò sicuramente le condizioni di vita dei cittadini. Si ricordano il porto esagonale di Traiano, alle spalle del porto di Claudio; allungò la via Appia fino al porto di Brindisi inaugurando, nel 114, l'Arco di Traiano a Benevento, costruito per questo evento, si impegnò nella costruzione di un nuovo acquedotto; fece ricostruire il Circo Massimo; sulla riva del Tevere fece realizzare delle naumachie, luoghi per l'intrattenimento con spettacoli di battaglie navali. Rinnovò il centro di Roma, con la costruzione del Foro di Traiano, al cui interno troviamo l'importante e maestosa Colonna di Traiano, con rilievi che rappresentano la battaglia sopracitata in Dacia, i Mercati Traianei, con architettura tipica dell'epoca dell'Imperatore Domiziano.

 
 

Oggi Scomparve: Jimi Hendrix, Imperatore Domiziano

 & nome_1_db_1(i) &

424
Jimi Hendrix
James Marshall Hendrix
18 settembre 1970
Londra - Inghilterra
Fu un venerdì di 48 anni fa
Aveva 28 anni

Nacque il
27 novembre 1942
Seattle - Stati uniti d'America
Fu un venerdì di 76 anni fa

(A cura di: Antonino Fleres)
http://www.jimihendrix.com/it/home

 

Ricerca Avanzata

Musicista, cantante.
Fondò il primo gruppo con gli amici della scuola nel 1954, i Rocking Kings, ma fu nel 1966 che, approdato a Londra, fondò la Jimi Hendrix Experience, un gruppo con Mitch Mitchell e Noel Redding che suonava come supporter per gruppi famosi come Cream, Who, Animals ecc. I primi successi discografici furono Hey Joe, Purple Haze. Nel 1967 uscì il primo LP Are you experienced che scavalcò tutte le classifiche. Da quel momento l'ascesa del gruppo di Hendrix fu inarrestabile, ma, a causa di problemi dovuti ai crescenti ritmi frenetici, alla droga, all'alcool ed anche a problemi razziali, dopo il terzo LP, il gruppo si scioglie e Jimi tornò a New York. Nel 1969 partecipò all'evento Woodstock. Fu la sua ultima apparizione felice. Scomparve prematuramente l'anno successivo, il 18 settempre 1970 a causa di intossicazione da barbiturici.

 & nome_1_db_1(i) &

574
Imperatore Domiziano
Tito Flavio Domiziano
18 settembre 96
Roma - Italia
Fu un mercoledì di 1922 anni fa
Aveva 45 anni

Nacque il
24 ottobre 51
Roma - Italia
Fu un mercoledì di 1967 anni fa

(A cura di: Riccardo Zucaro)

 

Ricerca Avanzata

Imperatore romano
Facente parte della dinastia flavia, composta dal fratello, l'Imperatore Tito, e dal padre, l'Imperatore Vespasiano, salì al trono il 14 settembre 81, con la morte del fratello. Divenne cesare sotto l'impero del padre. Con la morte degli altri due componenti della sua dinastia, Domiziano divenne imperatore, senza più oppressori. I suoi qundici anni di governo furono un tentativo, finito male come quello dell'Imperatore Nerone, di modificare la figura del principe, anche se in forme diverse rispetto all'Imperatore Nerone. Questo portò allo scontro con l'aristocrazia. Nonostrante ciò, Domiziano ebbe delle doti che gli permisero di governare cautelatamente la politica estera. Nell'83 avviò le prime spedizioni tra Reno e Danubio, affrontando i Catti. Nel biennio 85-96 si sviluppò un problema riguardante la Dacia e il re Decebalo, in affari con tribù del posto. La prima campagna guidata da Cornelio Fusco, generale dell'esercito, si rivelò una disfatta totale; la seconda, invece, con a capo l'imperatore Domiziano, si potè definire un successo, concludendosi con la pace. Il suo risvolto autocratico, che lo portò a continuare la cacciata dei filosofi e retori, fece di lui un dominus et deus, come venne chiamato nella letteratura del suo tempo. Nel 96 Domiziano venne assassinato in un complotto organizzato da alcuni senatori, lasciando il posto all'Imperatore Nerva.

 
 

Oggi nello Sport - Persone: Valentino Rossi campione mondiale motociclismo

 & nome_1_db_1(i) &

601
Valentino Rossi campione mondiale motociclismo
18 settembre 2008
Motegi - Giappone
Fu un giovedì di 10 anni fa

Aveva 29 anni

(A cura di: Antonino Fleres)
http://www.rossifumi.it/

 

Ricerca Avanzata

Vinto mondiale di Motociclismo
Valentino Rossi vinse per l' ottava volta il titolo mondiale di motociclismo dopo due anni dall'ultimo). Lo vinse correndo nella classe MotoGP per la scuderia Yamaha (con la moto M1) e con 3 gare d'anticipo (15/18) al gran premio del Giappone a Motegi. Vinse la gara, nonostante fosse sufficiente il terzo posto per vincere matematicamente il titolo, dato il grande vantaggio accumulato ai danni dei suoi più diretti avversari, l'australiano Casey Stoner (campione uscente) e lo spagnolo Dani Pedrosa.

 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2018 all right reserved)

  Sopra...Sopra...