il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Notte!

Almanacco del giorno 4 febbraio:

 
 

Oggi Nacque: Cesare Battisti

 & nome_1_db_1(i) &

114
Cesare Battisti
04 febbraio 1875
Trento - Italia (allora Austria)
Fu un giovedì di 143 anni fa

Scomparve il
12 luglio 1916
Trento - Italia (allora Austria)
Fu un mercoledì di 102 anni fa
Aveva 41 anni

(A cura di Antonino Fleres

 

Ricerca Avanzata

Alpino.
Cittadino austriaco, si laureò in lettere nel 1897, poi, nel 1915 (prima guerra mondiale) si arruolò negli Alpini in quanto irredentista e sostenitore dell'intervento armato contro l'Austria e l'Ungheria. Raggiunse il grado di sottotenente e partecipò a molte missioni in prima linea. Finchè un giorno, il 10 luglio 1916 fu catturato, insieme a Fabio Filzi, dai soldati dell'esercito Austriaco che in un contrattacco riuscirono a capovolgere l'esito del combattimento in corso in quei giorni per la conquista di monte Corno. Furono processati sommariamente come traditori della Patria e condannati a morte per impiccagione. La sentenza fu eseguita due giorni dopo nel castello del Buonconsiglio di Trento. Cesare Battisti ricevette in seguito (in memoria) la medaglia d'oro al valore per aver scelto il sicuro martirio anziché volgere il tergo al nemico nel tentativo di salvarsi.

 
 

Oggi Scomparve: Imperatore Settimio Severo

 & nome_1_db_1(i) &

582
Imperatore Settimio Severo
Lucio Settimio Severo
04 febbraio 211
York - Inghilterra
Fu un lunedì di 1807 anni fa
Aveva 65 anni

Nacque il
11 aprile 146
Leptis Magna - Libia
Fu un lunedì di 1872 anni fa

(A cura di: Riccardo Zucaro)

 

Ricerca Avanzata

Imperatore romano
Nato da una famiglia di ordine equestre, divenne senatore sotto l'Imperatore Marco Aurelio. Fu imperatore tra il 193 e il 211. Dopo la lotta che lo vide prevalere nel panorama dell'impero, contro l'Imperatore Didio Giuliano, proclamò cesare Clodio Albino, governatore della Britannia e decise di muoversi contro Nigro, proclamato imperatore in oriente. Sconfitto Nigro, ottenne Antiochia e Bisanzio nel 195. Un anno dopo nominò cesare, a discapito di Albino, il figlio del futuro Imperatore Caracalla; la volontà dell'imperatore di instaurare una dinastia che governasse l'impero estraniava Albino dalla carica di successore. Nel 197, Albino fu sconfitto e Settimio Severo rimase l'unico imperatore a governare. Settimio Severo fu un imperatore militare e come prima cosa si dedicò alla campagna d'Oriente sconfiggendo i Parti. Fino al 202 si trattenne in Oriente, arrivando fino in Egitto. Rimase qualche anno in Roma, ma poi ripartì nel 208, con a fianco i suoi figli, l'Imperatore Caracalla e Geta, recandosi in Britannia, per stabilizzare una pace minacciata da rivolte interne. Per quanto riguarda la politica interna, ordinò l'esecuzione di molti senatori accusati di cospirare contro la sua persona; in più, sciolse la guardia pretoriana istituendo un esercito privato di guerrieri a lui fedeli. Si prodigò nella persecuzione contro i cristiani, applicando vecchie leggi in parte soppresse dagli imperatori a lui preceduti. Morì nel 211 a York.

 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2018 all right reserved)

  Sopra...Sopra...