il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Sera!

Almanacco del giorno 1 agosto:

 
 

Oggi Nacque: Imperatore Claudio, Imperatore Pertinace

 & nome_1_db_1(i) &

567
Imperatore Claudio
Tiberio Claudio Cesare Augusto Germanico
01 agosto 10
Lione - Francia
Fu un domenica di 2008 anni fa

Scomparve il
13 ottobre 54
Roma - Italia
Fu un mercoledì di 1964 anni fa
Aveva 44 anni

(A cura di Riccardo Zucaro

 

Ricerca Avanzata

Imperatore romano
Fu imperatore per tredici anni dal 41 d.C. I congiurati che uccisero l'Imperatore Caligola scelsero Claudio come suo successore, continuando la dinastia Giulio-Claudia. Venne descritto dalla tradizione come un uomo di studi che visse tranquillo tra le tragedie delle lotte dinastiche. Egli mostrò capacità proprie della carica ottenuta. Decise di ritornare allo schema di governo augusteo. Dopo aver punito gli uccisori dell'Imperatore Caligola, si mosse per una repentina riconciliazione con il senato, pur esercitando maggiormente il proprio potere. Per quanto riguarda la politica estera, creò varie province, come la Mauretania, la Tracia, la Giudea, ecc. Inoltre, intensificò la colonizzazione, puntando particolarmente in Gallia. Concesse anche la cittadinanza romana per i veterani che ancora non ne godevano, puntando alla romanizzazione attraverso l'esercito. Sotto il governo di Claudio vi fu una preminenza di liberti che si occupavano dell'amministrazione imperiale. Era naturale che quest'ultima interagisse con la cosa pubblica e l'influenza dei quattro liberti presenti fu imponente. Era chiaro che un buon imperatore dovesse impegnarsi nell'amministrazione e nel potenziamento della macchina burocratica; Claudio contribuì molto a questo processo, incrementando l'utilizzazione dei procuratori equestri. Varie mogli accompagnarono Claudio nel suo percorso imperiale. Una di queste, Agrippina, fece di tutto per far ascendere al potere il figlio futuro Imperatore Nerone, che fece adottare dall'imperatore nel 50 d.C., nominandolo erede al trono insieme al figlio legittimo Britannico. Ma così facendo, il timore di Agrippina che suo figlio potesse essere soppiantato da Britannico portò alla morte dell'imperatore Claudio. In combutta con Afranio Burro, uccise il marito, avvelenando i funghi con cui avrebbe pranzato, quindi fece proclamare Nerone imperatore.

 & nome_1_db_1(i) &

580
Imperatore Pertinace
Publio Elvio Pertinace
01 agosto 126
Alba, Cuneo - Italia
Fu un giovedì di 1892 anni fa

Scomparve il
28 marzo 193
Roma
Fu un giovedì di 1825 anni fa
Aveva 67 anni

(A cura di Riccardo Zucaro

 

Ricerca Avanzata

Imperatore romano
Prima di divenire imperatore, conseguentemente alla morte dell'Imperatore Commodo, fu senatore. Si distinse nella guerra contro i Parti, ottennendo nel 175 il ruolo di console e dieci anni dopo divenne governatore di alcune province. Governò per soli ottantasette giorni in un regno decisamente inquieto. Fu devoto al Senato e a ciò che rappresentava, avendone fatto parte; cercò di prendere spunto dall'operato dell'Imperatore Marco Aurelio, per quanto riguarda la distribuzione di terre e alimenti, ma si dovette scontrare con alcuni oppositori. L'elezione dei Pertinace seguì alla promessa dello stesso imperatore di distribuire un consistente donativo ai pretoriani, guardie dell'imperatore, avviando così la crisi istituzionale alla soluzione. Le province, però, ebbero un peso decisamente maggiore rispetto al passato e la crisi prese una svolta diversa. Pertinace decise dunque di avviare una politica di restaurazione, finanziando provvedimenti agrari. L'agitazione salita alle stelle costrinse Pertinace a distribuire denaro ai pretoriani, attribuendo materiale dalle proprietà dell'Imperatore Commodo. Scampato il pericolo di una prima cospirazione, non ebbe tale fortuna per la seconda, che lo vide ucciso da una guardia pretoriana. Il successore fu l'Imperatore Didio Giuliano, proclamato dagli stessi pretoriani.

 
 
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2018 all right reserved)

  Sopra...Sopra...